Domande frequenti

 

PRIMA DI PARTIRE

Quali documenti mi servono per viaggiare?

Per poter viaggiare all’interno del territorio italiano è necessario un documento d’identità in corso di validità. Nel caso di un viaggio al di fuori del territorio italiano è necessario un documento d’identità valido per l’espatrio (es. passaporto o carta d’identità). È altresì necessario verificare tramite le autorità preposte del Paese di destinazione se è necessaria la presentazione di un visto, una lettera d’invito o la presentazione di una Certificazione Covid-19. La invitiamo a prendere visione del sito viaggiaresicuri.it del Ministero degli affari esteri, dove consultare le schede Paese.

Fino al 30 aprile 2022, è inoltre necessario presentare il c.d. Green Pass base per utilizzare il mezzo aereo.

Devo presentare un’autocertificazione  per fare ingresso in Italia?

E’  richiesto a tutti coloro che fanno ingresso in Italia dall’estero la compilazione del modulo di localizzazione in formato digitale (dPLF - Passenger Locator Form) secondo le modalità individuate dal Ministero della Salute in data 15 maggio 2021. Il dPLF deve essere completato e inviato obbligatoriamente prima dell’imbarco. 

 

IN AEROPORTO

Ci sono dei controlli nei Terminal?

In prossimità dei servizi di controllo di sicurezza è svolto un controllo preliminare della Certificazione verde Covid-19 per consentire l’ingresso nell’area sensibile dell’aeroporto solo a coloro che sono in suo possesso ed il controllo della validità e autenticità della Certificazione verde Covid-19 è svolta dal vettore al momento dell’imbarco.

Non sono un passeggero ma devo accompagnare o riprendere un parente/ amico in aeroporto, posso accedere all’aerostazione?

Dal 14 febbraio è di nuovo consentito l'accesso in aerostazione anche agli accompagnatori. All'interno dell'aeroporto, come in tutti i locali chiusi aperti al pubblico, resta l'obbligo di indossare la mascherina di protezione e mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro.  

Ci sono deroghe all’uso della mascherina in aeroporto?

Non sono soggetti all’obbligo di utilizzo i bambini al di sotto dei sei anni, le persone con patologie o forme di disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e i soggetti che devono comunicare con i predetti in modo da non poter far uso del dispositivo.

E' opportuno che lo stato patologico, laddove non immediatamente percepibile, sia dimostrabile a mezzo esibizione di un referto sanitario.

Che tipo di mascherina è richiesta per salire a bordo dell’aereo?

Fino al 30 aprile 2022, vige l’obbligo di indossare mascherine di tipo FFP2 a bordo degli aeromobili sia sulle tratte nazionali che internazionali.

 

AREE DI TEST IN AEROPORTO

Dove è possibile effettuare un test e a chi è rivolto il servizio?

Tutte le informazioni relative alle aree di test situate nell’aeroporto di Fiumicino sono consultabili nella sezione dedicata Aree Test in aeroporto https://www.adr.it/aree-test-in-aeroporto.

 

 

IN TRANSITO

Il mio volo di connessione è il giorno dopo il mio arrivo in aeroporto a Fiumicino. Posso dormire in aerostazione?

E’ possibile restare all'interno dello scalo durante la notte.

L’aeroporto di Ciampino è chiuso dalle ore 00:00 alle 04:30 per cui nella suddetta fascia oraria non è possibile sostare all’interno dell’aerostazione.

 

 
Per maggiori approfondimenti Viaggiare sicuri
 
Si invitano i passeggeri a contattare le compagnie aeree per controllare la regolarità del proprio volo.