L’Australia non è mai stata così vicina

Avviato il primo volo diretto con Qantas da Roma Fiumicino per l’Australia

Di Eleonora Caradonna

Aereo Qantas

È di poche settimane fa la notizia dell’avvio del primo volo diretto tra Roma Fiumicino e la “terra dei canguri” grazie al collegamento di Qantas che a partire dal 23 giugno prossimo offrirà tre voli settimanali tra Roma e Sydney, con scalo a Perth, ai passeggeri del Leonardo da Vinci. Si tratta di una novità importante poiché per la prima volta nella storia dell’aviazione civile si potrà volare direttamente tra l’Australia e l’Europa Continentale in 15 ore e 45 minuti. 

Il collegamento sarà operato dal Boeing 787/900 Dreamliner, aeromobile di nuova generazione appositamente configurato da Qantas per offrire servizi dedicati a una permanenza a bordo prolungata con una configurazione di cabina a tre classi con 42 posti in Business Class, 28 in Premium Economy e 166 in Economy Class per un totale di 236 posti offerti complessivi.

La scelta strategica di servire Roma quale primo e unico punto dell’Europa Continentale è frutto di una lunga collaborazione tra Qantas, Aeroporti di Roma e le principali istituzioni nazionali dei rispettivi Paesi. Oltre a collegare direttamente l’Australia con l’Italia, principale mercato nell’Unione Europea per volumi di passeggeri, la scelta di Roma permetterà a Qantas di interconnettere i propri passeggeri verso le principali destinazioni Europee, tra le quali Atene, Barcellona, Francoforte, Nizza, Madrid, Parigi e 15 punti in Italia come Firenze, Milano e Venezia via Fiumicino, grazie ad accordi di collaborazione con altre compagnie aeree partner operanti sullo scalo romano.

Per l’AD di Aeroporti di Roma, Marco Troncone, l’avvio della nuova tratta conferma l’attrattività del più grande mercato in termini di volumi tra l’Australia e l’Europa Continentale, con circa 500.000 passeggeri che nel 2019 hanno volato tra i due paesi con scalo intermedio.